Elite Ambiente srl - News

Tutti gli articoli


Notevole affluenza al centro di raccolta di rifiuti agricoli allestito al Consorzio Agrario di Monselice, nella tappa locale del servizio “Azienda Pulita” promosso in tutto il territorio provinciale dalle organizzazioni agricole, dal Consorzio Agrario del Nordest in collaborazione con Elite Ambiente. Almeno 300 agricoltori si sono presentati a Monselice per conferire e smaltire il materiale. La lunga coda di mezzi in attesa del proprio turno ha avuto ripercussioni sul traffico cittadino in una zona già piuttosto frequentata, ma si è trattato di un evento straordinario che si è concluso poco dopo mezzogiorno, con l’ingresso al Consorzio degli ultimi mezzi.

«Quest’anno siamo riusciti ad organizzare i centri di raccolta solamente in questo ultimo trimestre» spiegano l’ing. Antonio Casotto di Elite Ambiente, Aimo Besaggio capo zona di Coldiretti Monselice e Paolo Minella responsabile ambiente di Coldiretti Padova «perché la riorganizzazione e il commissariamento dei Consorzi di Bacino non ha permesso di realizzare il servizio pubblico. Pertanto, anziché poter contare su almeno 40 appuntamenti per la raccolta, distribuiti su tutto l’anno, siamo riusciti ad attivare una ventina di centri di raccolta concentrati in queste settimane. Inoltre è attivo anche il servizio di raccolta porta a porta, direttamente in azienda, ma la richiesta per il conferimento al centro di raccolta è sempre molto elevata.

Nelle sei precedenti raccolte nel resto della provincia non abbiamo avuto particolari problemi mentre a Monselice ha influito la posizione centrale del Consorzio Agrario e la particolare viabilità. Ci scusiamo con tutti i cittadini del temporaneo disagio, limitato comunque a questa mattina e a questo unico appuntamento. Del resto l’elevata affluenza ai centri di raccolta conferma il senso civico dei nostri imprenditori agricoli, attenti al corretto smaltimento dei rifiuti aziendali nel rispetto di una severa normativa»
.





    Postato in:
  • Ambiente
  • Ecologia
  • Gestione rifiuti


News recenti